Attualità

La marina senza mare della Repubblica Ceca

L’importanza delle vie fluviali condite con un tocco di storia, di economia europea e di nuove polemiche Il progetto del collegamento tra Danubio, Elba e Oder sembra destinato ad un eterno fallimento Una vecchia barzelletta ai tempi della Normalizzazione comunista, recitava più o meno...

La rivolta di Kiev vista da Praga

Fra preghiere e solidarietà, l’ansia della comunità ucraina per le notizie che giungono dal proprio paese L’affollata messa domenicale è appena terminata e davanti alla basilica si formano tanti capannelli di persone. Per gli ucraini che vivono a Praga la chiesa ortodossa dell’Annunciazione di...

Alena Šeredová: la praghese d’Italia

La bella Alena è nel bel mezzo da qualche tempo di un tam tam mediatico per via delle indiscrezioni riguardanti la sua vita matrimoniale con Gianluigi Buffon, il numero uno della Nazionale italiana. Voci che impazzano, giornali scandalistici scatenati, sul web si legge di...

Pavel Vrba: tradimento oppure no?

L’allenatore, artefice negli ultimi anni della favola Viktoria Plzeň, cede ai corteggiamenti della Nazionale per diventare CT della Repubblica Ceca È la notizia del momento nel mondo del calcio ceco: la Nazionale ha un nuovo allenatore. L’annuncio è arrivato il 3 dicembre scorso dalla...

Monaco 1938, cosa rimane del grande tradimento

La beffa delle democrazie occidentali, la rabbia verso i propri leader, lo scontro tra nazionalismi, la diffidenza verso l’Europa: la Conferenza di Monaco, nell’anniversario numero 75 Racconta Jean-Paul Sartre che Édouard Daladier, primo ministro francese nel settembre 1938, tornando in patria dopo i Patti...

Babiš, il Berlusconi alla ceca

Venticinque anni dopo la Rivoluzione di Velluto, è un miliardario, ex comunista, il leader della nuova ribellione Andrej Babiš, almeno come persona, con  Silvio Berlusconi non ha proprio niente a che fare. Il primo – quando era sulla cresta dell’onda – era il piacione...

Dubček, una memoria indigesta

Nel 45° anniversario della invasione sovietica, il presidente Miloš Zeman accusa il leader della Primavera di Praga di aver tradito la nazione. Ultimo esempio di un Paese che ancora non riesce a fare i conti con il passato. Sembra proprio che Miloš Zeman questa...

La fine dell’hotel Praha

Rudere dei vecchi tempi o vittima innocente dell’anticomunismo? Discussioni e polemiche in Repubblica Ceca per l’imminente demolizione dello storico albergo a cinque stelle di Praga 6, un notevole esempio di architettura moderna, ma evidentemente anche un simbolo scomodo della normalizzazione post ‘68. Le proteste...

Praga-Varsavia: quando gli alimentari dividono le nazioni

 I cechi si scandalizzano: “tenetevi i vostri veleni”; i polacchi reagiscono “tenetevi il vostro alcol killer”. Ma le critiche non colgono il bersaglio: importazioni dalla Polonia sempre in crescita. È da quasi un anno e mezzo che gli alimentari polacchi, ricercati dai consumatori cechi...

Il Festival di Karlovy Vary: un crocevia fra passato e presente

Forse la prima cosa che viene in mente quando si osserva il Globo di Cristallo, il bellissimo primo premio del Festival Internazionale del Cinema di Karlovy Vary – una elegante statua d’ottone di una figura femminile con un tocco di Art Déco – è proprio la...