Politica

Nuovi padroni dei media, un pericolo per la libertà?

Organi di informazione della Repubblica Ceca, in passato gestiti soprattutto da proprietà straniere, sono ora quasi del tutto in mano a tycoon locali Si assiste a una oligarchizzazione del mercato dei media, nel quale spiccano editori impuri con ambizioni politiche e con l’obiettivo di...

La Repubblica Ceca e lo scacchiere mondiale

Le autorità comunali di Praga mettono a dura prova i rapporti diplomatici della Repubblica Ceca con Cina e Russia. Sul fronte Ue, governo ceco continua a rifiutare qualsiasi ipotesi di accoglienza migranti I rapporti della Repubblica Ceca con Cina e Russia al centro dell’attenzione...

Lotta per il clima in Repubblica Ceca? Nì

Il contrasto delle emissioni costa. Il governo di Praga ci ripensa ma vuole rassicurazioni e l’aiuto dei grandi inquinatori. Si taglia il carbone, ma resta nel mix energetico l’energia atomica Sulla produzione di energia da carbone e sulla riduzione delle emissioni non si discute,...

Lezioni cinesi a Praga

La visita a Praga del sottosegretario italiano Michele Geraci e un dubbio di sottofondo: a chi giovano gli accordi con Pechino? La Cina è per la Repubblica Ceca il secondo paese di provenienza delle importazioni. A parti inverse, la Cina è il 18° stato...

Babiš tra alleanze internazionali e proteste

Il premier resiste, nonostante le accuse di conflitto di interessi e le contestazioni di piazza. Ora punta tutto sul nuovo peso di Praga e del V4 in Ue In patria Babiš sembra non avere una vera alternativa, all’estero riesce a stringere relazioni di peso...

Praga verso la presidenza del V4 in una Ue populista?

La tenuta o l’affermazione dei partiti sovranisti e le novità che giungono dalla Slovacchia: l’asse di Visegrad è a rischio tenuta La Repubblica Ceca e la sua posizione a difesa degli “interessi nazionali” sia con il V4 che senza il V4 Si spartiranno in...

Le elezioni sottovalutate

Tra conflittualità creata ad arte e disinteresse, il voto Ue in Repubblica Ceca si preannuncia di semplice lettura: vinceranno Babiš e astensionismo La Repubblica Ceca, dove l’euroscetticismo da tempo è di casa, si avvicina all’appuntamento di fine maggio con le elezioni europee in un...

Il nuovo arrivato che tiene testa a Zeman

Tomáš Petříček, giunto a capo del Ministero degli Esteri ceco in maniera del tutto inaspettata, si rivela essere la sorpresa politica degli ultimi mesi Nominato come soluzione di compromesso – da una parte per trovare finalmente l’ultimo pezzo del complicato puzzle del governo di...

Praga, terremoto capitale?

Dopo il fallimento del sindaco Adriana Krnáčová, gli elettori praghesi hanno deciso di rinnovare fortemente la scena politica della capitale affidandosi a nuovi partiti e movimenti civici Consiglio comunale diviso in cinque schieramenti di consistenza quasi uguale, uscita di scena di partiti storici e...

Accogliere i migranti non è più obbligatorio, Praga canta vittoria

Ue sempre più spaccata sulla gestione della crisi. I quattro di Visegrád trovano la sponda dell’Austria e dell’Italia di Salvini. Babiš: “L’immigrazione non è un nostro problema, ma pronti a aiutare finanziariamente Roma e Atene” “Not in my backyard”. È questo il ritornello che...