Politica

A Praga tira aria d’Europa

Il nuovo governo non agita più il vessillo dell’euroscetticismo e l’ingresso nell’Eurozona potrebbe non essere così lontano Sobotka dovrà mantenere gli equilibri con Babiš e l’ingrombrante presidente Zeman La chimera dell’euro e la fine dell’euroscetticismo potrebbero essere dietro l’angolo per Praga. La nuova coalizione,...

Nasce il governo dei nodi irrisolti

Trovato accordo di coalizione della futura maggioranza di centrosinistra, ma le questioni di contrasto appaiono rimandate o solo minimizzate La Repubblica Ceca avrà presto un nuovo governo, ma sin da ora sono più i dubbi che le certezze sulla tenuta e sugli obiettivi del...

Rebus governo a Praga dopo il voto

Mille interrogativi dopo il responso delle urne. Notevole ridimensionamento dei partiti tradizionali ed exploit del voto di protesta e di impronta populista. Il tycoon Andrej Babiš nuovo protagonista della politica ceca Le elezioni anticipate di rinnovo della Camera dei deputati, svoltesi il 25 e...

Zeman e la strana amicizia con l’Ue

Si è proclamato filoeuropeista fin dall’insediamento, ma ha anche criticato Bruxelles in diverse occasioni Ha fatto issare la bandiera dell’Unione europea sul Castello di Praga, ha invitato alla cerimonia del suo insediamento al Hradčany il presidente della Commissione Ue Manuel José Barroso e con...

A Roma con in mente Havel

A due anni dall’insediamento nella Capitale italiana, il colloquio con l’Ambasciatore Buriánek, tra ricordi e presente Cinquant’anni appena compiuti, una moglie, tre figli e un curriculum a tutto tondo tra la Vecchia Europa e gli Stati Uniti, ma soprattutto un’esperienza di vita, di cultura...

I giovani cechi e la politica? “Francamente, me ne infischio”

I giovani cechi e la politica: nascosti dietro gli smartphone tra indifferenza, fastidio e fiducia nei radiosi destini dell’economia e del mercato “Erano le tre e mezza e sul marciapiede vicino a San Venceslao c’era seduto un gruppo di punk, un poliziotto giovane, della...

Miloš Zeman: Adesso dirigo Io

Miloš Zeman, quando lo scorso anno ha deciso di candidarsi alle presidenziali, non aveva solo l’ambizione di concedersi un prestigioso quinquennio di soggiorno al Castello, ad ammirare dall’alto di Hradčany il panorama di Praga, magari con in mano un bicchiere del suo liquore preferito....

Zeman batte di nuovo Schwarzenberg e sullo sfondo resta il Cremlino

La guerra degli ultimi mesi, combattuta sullo sdrucciolevole terreno della diplomazia e riguardante la nomina dei nuovi ambasciatori cechi, è destinata a concludersi con ogni evidenza a favore del presidente Miloš Zeman, con buona pace dell’anziano aristocratico Karel Schwarzenberg, il cui mandato di ministro...

Zeman, un presidente poco diplomatico

Il primo presidente eletto direttamente dai cittadini è l’ex premier socialdemocratico. Reazioni contrastanti dall’estero Praga in Europa volta pagina. E lo fa scegliendo come Presidente un uomo che di politica se ne intende. Una vecchia volpe lascia il posto a un’altra: l’ex premier socialdemocratico...

Presidenziali 2013, incognita comunista

Il partito Comunista ceco moravo (Komunistická strana Čech a Moravy, Ksčm) – noto per essere in Europa il più legato alla vecchia tradizione sovietica – avrà con ogni probabilità, il prossimo gennaio, un ruolo decisivo per la elezione del futuro presidente della Repubblica Ceca, che per...