FacebookTwitterLinkedInGoogle+

Questo cofanetto, edito dall’editore Safarà, è dedicato a tre scrittori mitteleuropei: Pavol Rankov, Tomáš Zmeškal e Jan Němec, e comprende tre romanzi tra loro molto diversi ma accomunati dalla raffinatezza di una scrittura radicalmente europea e dalla città di Praga che svetta nelle storie come un centro di attrazione irresistibile, quasi un destino, nelle vite dei personaggi che animano vicende dominate dall’amore, dalla storia e dalle inestricabili relazioni tra gli uomini. Si tratta delle opere “Lettera d’amore in scrittura cuneiforme”, di Zmeškal, “Storia della luce”, romanzo di Jan Němec sul fotografo František Drtikol, e “Accadde il primo di settembre (o un altro giorno)”, di Rankov. Con le loro ambientazioni questi romanzi permettono di percorrere un ideale giro di una delle città più belle del mondo, Praga, tra le bellezze del centro storico e la campagna limitrofa, attraverso ‘800 e ‘900, due secoli di grande fervore politico e culturale.

Pavol Rankov, Tomáš Zmeškal, Jan Němec,
Cofanetto Praga e dintorni letterari,
Safarà Editore, 2019
pp. 1.228