FacebookTwitterLinkedInGoogle+

Dal 18 ottobre al 6 maggio
La ricostruzione del Castello di Praga 1918-1929

“La ricostruzione del Castello di Praga negli anni 1918-1929” è il titolo di una mostra che coglie la trasformazione del palazzo a simbolo della neonata repubblica cecoslovacca. Aperta fino al 6 maggio, si tiene nell’ala teresiana del Vecchio Palazzo Reale ed è organizzata dall’amministrazione del Castello assieme al Dipartimento archeologico di Praga come prologo ai festeggiamenti per il centenario dello stato ceco. In sette sezioni, reperti archeologici, fotografie e documenti storici e d’archivio seguono i cambiamenti edilizi suggeriti dai costruttori Kamil Hilbert, Karel Fiala o Josip Plečnik che hanno rielaborato la concezione degli spazi per progettare gli appartamenti presidenziali. Una sezione a sé è dedicata alla ricostruzione della cattedrale di San Vito.

www.hrad.cz

Hrad_inzerce_210x297.indd