FacebookTwitterLinkedInGoogle+

Alfons Mucha 

64-alfons-mucha-copertina

Alfons Mucha – L’Artista e il suo tempo” è la prima traduzione italiana della bibliografia del grande artista ceco famoso in tutto il mondo. La prima edizione del libro dal titolo “Can can con l’aureola” è stata pubblicata nel 1969 dallo scrittore Jiří Mucha, figlio di Alfons e Marie Chytilová. Il volume, oltre a ripercorrere la vita del famoso pittore dalla nascita a Ivančice fino alla morte avvenuta a Praga a seguito di un interrogatorio della Gestapo il 14 luglio 1939, fornisce al lettore un quadro accurato dell’epoca a cavallo tra il XIX e il XX secolo, di grande valore culturale e storico. Le capitali della cultura di quel tempo come Vienna, Monaco, Praga, New York ma in particolar modo Parigi, permettono allo scrittore di raccontare l’evoluzione artistica e sociale di Alfons Mucha e di mostrare al lettore una visione diversa ed inedita dell’Europa e dell’America in un’epoca di grandi mutamenti politici, sociali e culturali. Nel corso degli anni l’autore rivisita il libro attualizzandolo per mezzo di articoli di nuova pubblicazione, libri, cataloghi, notizie inedite, approdando negli anni ‘80 alla versione definitiva: un testo narrativo coinvolgente, dallo stile sobrio ed elegante, che offre l’immagine vera di un uomo e del suo tempo.

Jiří Mucha,

Alfons Mucha – L’Artista e il suo tempo,

Schena Editore 2017,

traduzione di T. Menotti,

312 pp.