Praga e non solo

L’ANGELO COL CASCHETTO

Dopo vent’anni nell’olimpo dei più grandi, Petr Čech annuncia l’addio al calcio. Il portierone è stato per anni uno dei simboli del calcio ceco Lo scorso 15 gennaio, come un fulmine a ciel sereno, Petr Čechha annunciato che a fine stagione darà l’addio al...

DEMOCRAZIA SOTTO PIGNORAMENTO

Un adulto su dieci in Repubblica Ceca è alle prese con una esecuzione forzata. Una condizione di cui la gente spesso preferisce non parlare, ma che di recente è e diventata tema di dibattito pubblico. Oltre ai singoli debitori è in pericolo anche la...

CONFERENZA STAMPA PRE-HALF MARATHON

All Runners Are Beatiful: si presenta così Runczech, organizzatrice della mezza maratona di Praga, con uno slogan chiaro e volto a coinvolgere, a non escludere, ed a sottolineare quanto sia importante l’unione che lo sport sa creare. Questo è il messaggio d’apertura della conferenza...

PANENKA, L’INVENTORE CECO DEL CUCCHIAIO ALLA TOTTI.

Praga, agosto 2007 Intervista con Antonin Panenka, indimenticato campione ceco che decise con un rigore entrato nella storia la finale degli Europei del 1976. L’uomo che in quella occasione, con la maglia della Cecoslovacchia, lasciò di stucco i campioni del Mondo della Germania. Siamo andati...

LA TORCIA NUMERO DUE

50 anni fa il sacrificio estremo di Jan Zajíc, a lungo dimenticato dalle celebrazioni per Jan Palach, di cui volle seguire l’esempio «Cittadini della Repubblica cecoslovacca, poiché nonostante il gesto di Jan Palach la nostra vita continua a scorrere sui vecchi binari, ho deciso...

Viaggio nella storia della Praga ebraica

Tra misteri e leggende, tragedie e vitalità, una comunità che ha contribuito a rendere tale la Città d’Oro “Praga è costruita di pietra e di calce ed è la maggiore città quanto al commercio, dalla città regia vi vengono i Russi e gli Slavi...

Carlo IV, imperatore ed esoterista

A oltre settecento anni dalla sua nascita, tra storia e leggenda, la sua figura non smette di affascinare. Dotato di immenso carisma e grande cultura, si servì del sapere rivelato, ma non esitò a percorrere anche le vie meno note di quello esoterico Quando...

Dubček, il comunista che amava i fiori

“Eroe o vile?” A cinquant’anni dalla presa del potere, si continua a discutere della figura del politico slovacco, padre della Primavera di Praga No, non era stato solo merito suo, del giovane segretario del partito in Slovacchia Alexander Dubček, 47 anni nel 1968, nativo...

La Cecoslovacchia nacque anche sul Piave

Il ruolo spesso sottaciuto o addirittura misconosciuto che ebbe l’Italia nel 1918 per la indipendenza ceco-slovacca. Ne abbiamo parlato con il giornalista e storico Sergio Tazzer Groviglio di interessi, speranze, sogni, paure: questa l’Europa che uscì dalla Prima guerra mondiale. Il “grande fantasma” che...

Marta Kubišová, la voce della primavera

La storia di Marta Kubišová, cantante e simbolo di resistenza L’ovazione e il silenzio. Piazza Venceslao è strapiena, commossa e composta, le mani al cielo, gli occhi gonfi, le bandiere al vento. Quando esce, Marta, sul balcone di palazzo Melantrich, è un giorno di...